Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

La passione del figlio di Dio di Ottavio Marino


"La passione del figlio di Dio" di Ottavio Marino


Un sapiente gioco di ombre e di luce caratterizza il lavoro del fotografo calabrese Ottavio Marino. Il suo nuovo progetto fotografo ispirato alla storia biblica che indaga sul calvario di Cristo, è di forte impatto e ancora una volta Marino ha saputo creare un ambiente che rimanda alla pittura rinascimentale e barocca. Il fotografo ha studiato l’iconografia legata alla vita di Gesù. In particolare è stato colpito da quel momento della passione del figlio di Dio in cui il corpo di Cristo viene consegnato a sua madre, la Vergine Maria. Il momento in cui tutto è compiuto, il momento in cui l’uomo ha devastato il corpo di Cristo e lo consegna alla donna che lo ha amato di più al mondo. Nel suo progetto “La Passione del figlio di Dio” ha cercato di fermare proprio questo momento, il momento in cui una madre ed un figlio si ritrovano, il momento in cui una madre piange suo figlio nel silenzio dei dipinti di Caravaggio e delle sculture di Michelangelo. Ci sono Gesù, c’è Maria e c’è la luce, quella stessa luce che accarezza delicatamente quel corpo è la luce di Dio, la mano di Dio che accarezza suo figlio che ha sacrificato per la salvezza dell’umanità.