Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Se l` arte, attraverso i suoi molteplici linguaggi riflette sul "concetto" di periferico

Da io a noi. La città senza confini è il titolo della mostra d’arte contemporanea ospitata al Palazzo del Quirinale fino al 17 dicembre. La curatrice Anna Mattirolo,  Federica Galloni, Dg Arte e Architetture Contemporanee e Periferie Urbane, insieme all’artista Eugenio Tibaldi ci introducono nelle odierne metropoli, senza confini e senza centro. Un’indagine sul concetto di “periferico” attraverso le numerose  opere di artisti italiani e internazionali, espresso con i molteplici  linguaggi dell’arte:  pittura, scultura, fotografia, video, installazione.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo